Filmedvd

Scheda del film

Notte prima degli esami
Genere: Commedia
Nazione: Italia
Anno di produzione: 2006
Data di uscita al cinema: n.d.
Durata: 95 Minuti
Regia:
Interpreti:, , ,
Premi: n.d
3.04/ 5

Voto Staff Filmedvd

Film considerato Passabile
sulla base di 5 voti
3017░ su 3781 in assoluto
553░ su 773 nel genere Commedia
150░ su 222 nell' anno 2006
3.53/ 5

Voto utenti Filmedvd

Film considerato Da vedere
sulla base di 221 voti
Hai visto il film? Esprimi il tuo giudizio
Illumina il numero di pizze che vuoi dare al film e cliccaci sopra.
Versione Dvd del film
Disponibilità
in 2 gg
Il nostro prezzo :
9.90 €
Acquista

Trama e recensione del film Notte prima degli esami

In una colorata estate degli anni '80 Luca e i suoi amici si preparano ad affrontare i temuti esami di maturità; ma invece di studiare riescono a collezionare un'incredibile serie di buffe disavventure. A cominciare è proprio Luca che, travolto da insolito coraggio, rovescia su Martinelli, il professore di lettere più bastardo della storia dell'umanità, una micidiale collezione di insulti e accuse.

Notte prima degli esamiL'esordio alla regia di Fausto Brizzi, "Notte prima degli esami", è un teen-movie all'italiana, realizzato probabilmente sulla scia del successo di film come "Che ne sarà di noi?", che ha come principale punto di forza la rievocazione nostalgica e gradevole dei tardi anni '80, quando si leggeva Alan Ford e si portavano ancora i pantaloni a vita alta. L'appartenenza ad un'epoca che sta tornando prepotentemente di moda è sottolineata soprattutto dalla frizzante colonna sonora, caratterizzata da tipici successi commerciali di quegli anni, che vanno dalla dance di "Gioca giué" alla canzoni di Antonello Venditti. Ma c'è da dire che la caratterizzazione storica è alquanto superficiale, limitata a qualche stereotipo e affetta da diverse incongruenze (basti guardare l'abbigliamento del protagonista).

Nel film non manca purtroppo nessuno dei cliché del genere: si passa dall'innamoramento, alla perdita di un parente caro, alle classiche scorribande adolescenziali, fino alla gravidanza inaspettata. La novità è che tutti questi argomenti sono rappresentati con una leggerezza e una superficialità che rappresentano simultaneamente il punto di forza e il punto debole del film: ci sono momenti gradevoli e nostalgici - la rievocazione di Woodstock da parte del professore, il finale tutto sommato originale - ma altre scelte di dialogo e di sceneggiatura sanno di riciclo vanziniano e puzzano di stantio e banale.

Un film di alti e bassi quindi, che sicuramente colpirà il suo target di riferimento perché sa toccare le corde giuste e può contare su un simpaticissimo Giorgio Faletti, ma anche un'operazione furba e discutibile, costruita su misura per piacere ad un target preciso, dalla memoria storica alquanto corta.


Voto dell'autore 2.5/5
, consultata 11824 volte
Leggi i commenti sul film Leggi i commenti sul film | lascia il tuo commento Lascia il tuo commento

Risorse correlate

Legenda: Recensione musicata Recensione musicata - Disponibile trailer Trailer

Commenti

comments powered by Disqus

Navigazione nell'archivio

© 2014 FILMEDVD.IT
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
JoomSEF SEO by Artio.