Filmedvd

Scheda del film

Quando la moglie è in vacanza
Titolo originale: The Seven Year Itch
Genere: Commedia
Nazione: U.S.A.
Anno di produzione: 1955
Data di uscita al cinema: n.d.
Durata: 105 Minuti
Regia:
Interpreti:, , ,
Premi: Golden Globe - Miglior Attore
4.07/ 5

Voto Staff Filmedvd

Film considerato Da vedere
sulla base di 3 voti
719° su 3945 in assoluto
90° su 804 nel genere Commedia
91° su 143 nella decade 1950's
3.96/ 5

Voto utenti Filmedvd

Film considerato Da vedere
sulla base di 5 voti
Hai visto il film? Esprimi il tuo giudizio
Illumina il numero di pizze che vuoi dare al film e cliccaci sopra.
Versione Dvd del film
Disponibilità
immediata
Il nostro prezzo :
9.99 €
Acquista

Trama e recensione del film Quando la moglie è in vacanza

Rimasto a Manhattan dopo aver spedito la moglie Helen e il figlio Ricky nel Maine per le vacanze estive, il direttore di una piccola casa editrice, Richard Sherman, marito esemplare da sette anni, si trova alla prese con l'avvenente ed ingenua nuova vicina di casa, la cui bellezza mette in pericolo la fedeltà coniugale di Richard. Ma la gelosia nei confronti della moglie farà sì che Richard metta da parte le sue tentazioni per raggiungerla in vacanza.

Quando la moglie è in vacanzaCi sono sequenze entrate nell’immaginario collettivo che il tempo non sembra riuscire a cancellare; una di queste è certamente quella che vede Marilyn Monroe tenere giù la sua gonna bianca spinta dal malandrino soffio d’aria della metropolitana di New York. “Quando la moglie è in vacanza”, del genio della commedia americana Billy Wilder, è il film in cui comparì la celeberrima scena. Un’opera tratta dall’omonima pièce teatrale di George Axelrod, antecedente di tre anni all’adattamento cinematografico, che aveva come protagonista maschile Tom Ewell, che Wilder portò anche sul grande schermo facendogli vincere il Golden Globe come miglior attore.

L’impianto della vicenda è fedele al testo originale, puntando soprattutto sulla vivacità dei dialoghi e delle situazioni, incentrate su una delle più diffuse debolezze dell’essere umano, ovvero l’infedeltà, soprattutto “quando la moglie è in vacanza”. Un desiderio struggente che avvinghia le fantasie della fervida mente di Richard, continuamente combattuto sul da farsi. Un conflitto interiore che Wilder mette in scena materializzando da una parte le paure e i sogni del protagonista e dall’altro seguendo da vicino i suoi continui soliloqui. Una formula che non rappresenta certo il massimo della verosimiglianza ma che risulta efficace nel trattare la materia, producendo un piacevole intrattenimento.

Il ritmo è ben calibrato ed il finale, che si potrebbe definire “lieto”, è di quelli che lasciano soddisfatti. Va però detto che la pellicola paga a tratti la sua impostazione teatrale, risultando un po’ monotona nella forma per il suo essere chiusa su stessa e sul suo protagonista. Ottime le prove di Ewell e della Monroe, con il primo che incarna perfettamente l’uomo comune in cui potersi riconoscere, e la seconda esemplare nel dar vita ad una irresistibile tentazione, mescolando ingenuità e sex-appeal.


Voto dell'autore 3.8/5
, consultata 3535 volte
Leggi i commenti sul film Leggi i commenti sul film | lascia il tuo commento Lascia il tuo commento

Risorse correlate

Legenda: Recensione musicata Recensione musicata - Disponibile trailer Trailer

Commenti

comments powered by Disqus

Navigazione nell'archivio

© 2014 FILMEDVD.IT
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
JoomSEF SEO by Artio.