Filmedvd

Scheda del film

Barriera invisibile
Titolo originale: Gentleman’s Agreement
Genere: Drammatico
Nazione: U.S.A.
Anno di produzione: 1947
Data di uscita al cinema: n.d.
Durata: 118 Minuti
Regia:
Interpreti:, , ,
Premi: 3 Premi Oscar - Miglior Film, Regista, Attrice Supporter
3 Golden Globe - Miglior Film, Regista, Attrice Supporter

4.00/ 5

Voto Staff Filmedvd

Film considerato Da vedere
sulla base di 1 voti
818° su 3883 in assoluto
343° su 1080 nel genere Drammatico
59° su 88 nella decade 1940's
3.63/ 5

Voto utenti Filmedvd

Film considerato Da vedere
sulla base di 4 voti
Hai visto il film? Esprimi il tuo giudizio
Illumina il numero di pizze che vuoi dare al film e cliccaci sopra.
Versione Dvd del film
Disponibilità
immediata
Il nostro prezzo :
9.99 €
Acquista

Trama e recensione del film Barriera invisibile

Dopo essere rimasto vedovo, il giornalista Philip Schuyler Green si trasferisce a New York insieme al figlioletto Tommy e alla madre. Il suo nuovo editore, John Minify, lo incarica di scrivere un articolo sull’antisemitismo. Dopo un’iniziale difficoltà, all’improvviso Philip ha una brillante idea per il suo articolo: fingersi lui stesso ebreo per sperimentare in prima persona le discriminazioni antisemite.

Barriera invisibileTratto da un romanzo di Laura Z. Hobson e diretto da Elia Kazan, “Barriera invisibile” è stato il primo film hollywoodiano ad affrontare apertamente il controverso tema dell’antisemitismo che si annida nella società americana. Distribuito nelle sale nel 1947 (nello stesso anno di un’altra pellicola su un argomento analogo, “Odio implacabile” di Edward Dmytryk), “Barriera invisibile” fu oggetto di accesi dibattiti all’epoca della sua uscita; l’opera di Kazan ottenne comunque un grande successo e si aggiudicò tre premi Oscar e tre Golden Globe, inclusi i trofei per miglior film e miglior regia.

Personaggio centrale della storia è Philip Schuyler Green, un giovane giornalista interpretato dal popolarissimo attore Gregory Peck, candidato all’Oscar grazie a questo ruolo. Da poco rimasto vedovo, Philip accetta l’incarico di scrivere un articolo sulle discriminazioni antisemite, e per riuscirci decide di assumere per due mesi l’identità di un ebreo, prendendo lo pseudonimo di Philip Greenberg: attraverso i suoi occhi, il film di Kazan ci illustra i pregiudizi e il razzismo strisciante dell’upper-class americana, favorendo l’identificazione dello spettatore con il simpatetico protagonista, motivato da un incrollabile idealismo che lo porterà a scontrarsi perfino con la sua fidanzata, Kathy Lacey (Dorothy McGuire).

Film coraggioso benché un po’ didattico, animato da un forte spirito liberal, “Barriera invisibile” è sostenuto soprattutto dalla solida sceneggiatura di Moss Hart e da una squadra di validi interpreti: oltre a Gregory Peck e Dorothy McGuire, il cast del film comprende anche John Garfield nella parte di Dave Goldman, l’amico ebreo di Philip, Anne Revere nel ruolo della signora Green e la bravissima Celeste Holm, premiata con l’Oscar come miglior attrice non protagonista per la parte di Anne Dettrey, la disincantata collega di Philip.


Voto dell'autore 4/5
, consultata 3209 volte
Leggi i commenti sul film Leggi i commenti sul film | lascia il tuo commento Lascia il tuo commento

Risorse correlate

Legenda: Recensione musicata Recensione musicata - Disponibile trailer Trailer

Commenti

comments powered by Disqus

Navigazione nell'archivio

© 2014 FILMEDVD.IT
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
JoomSEF SEO by Artio.