Filmedvd

Scheda del film

Il danno
Titolo originale: Damage
Genere: Drammatico
Nazione: Francia , Gran Bretagna
Anno di produzione: 1992
Data di uscita al cinema: n.d.
Durata: 112 Minuti
Regia:
Interpreti:, , ,
Premi: n.d
3.53/ 5

Voto Staff Filmedvd

Film considerato Da vedere
sulla base di 3 voti
2252° su 3950 in assoluto
810° su 1097 nel genere Drammatico
248° su 343 nella decade 1990's
3.22/ 5

Voto utenti Filmedvd

Film considerato Passabile
sulla base di 139 voti
Hai visto il film? Esprimi il tuo giudizio
Illumina il numero di pizze che vuoi dare al film e cliccaci sopra.

Trama e recensione del film Il danno

La vita di Stephen Fleming, politico di successo e padre di famiglia modello, cambia improvvisamente quando l’uomo viene travolto dall’irrefrenabile attrazione per Anna Barton, la giovane e conturbante fidanzata di suo figlio Martyn; schiavo del proprio desiderio ed incurante delle conseguenze che questo può avere sulla sua famiglia, Stephen intraprende con Anna una torrida relazione… finirà in tragedia.

Il dannoTratto dall’omonimo romanzo di Josephine Hart, sapientemente adattato per il grande schermo dallo sceneggiatore David Hare, “Il danno” è il penultimo film del celebre regista francese Louis Malle, che con questa pellicola torna a trattare il tema dell’irrazionalità delle pulsioni erotiche, come già aveva fatto all’inizio della sua carriera con “Les amants”, nel 1958. Anche questa volta al centro della storia c’è un amore illecito, quello tra un ministro conservatore del governo britannico, Stephen Fleming (Jeremy Irons), la cui condotta pubblica e privata è sempre stata ritenuta un esempio di irreprensibilità e di rigore, e l’affascinante Anna Barton (Juliette Binoche), donna dal passato tormentato che da adolescente è stata vittima di un incesto e da allora continua a portare dentro di sé i segni di quel “danno”.

Lo sguardo del regista si sofferma proprio sull’analisi lucida ed impietosa dei meccanismi che regolano le relazioni tra i vari personaggi, rappresentandone prima l’apparente idillio per poi smascherarne, in un secondo momento, le tensioni sotterranee e mai svelate, come l’edipica rivalità che intercorre tra Stephen e il figlio Martyn (Rupert Graves), o l’evidente difficoltà nel manifestare i rispettivi sentimenti di affetto. All’ordinata tranquillità della vita familiare all’interno delle pareti della casa dei Fleming si contrappone il carattere selvaggio e incontrollato della passione tra Anna e Stephen, consumata clandestinamente nel corso di impetuosi convegni sessuali; un contrasto i cui effetti, com’è prevedibile, non potranno che essere drammatici, fino a provocare un danno irreparabile a tutte le persone coinvolte.

Eros e Thanathos, rispettabilità borghese ed incapacità di dominare l’istinto amoroso, sono gli elementi di questo splendido dramma venato di tragedia, che si regge sulla sapiente regia di Louis Malle, su una sceneggiatura coinvolgente e mai banale e soprattutto su un cast di ottimo livello; oltre all’eccellente Jeremy Irons, va segnalata l’intensa interpretazione della bravissima Miranda Richardson nella parte di Ingrid, elegante ed inappuntabile moglie di Stephen, fin troppo fiduciosa nella solidità del loro ménage per accorgersi del tradimento del marito, e che dovrà attendere il finale del film prima di lasciarsi andare ad un’incontenibile esplosione di rabbia e di risentimento.


Voto dell'autore 4.3/5
, consultata 16552 volte
Leggi i commenti sul film Leggi i commenti sul film | lascia il tuo commento Lascia il tuo commento

Risorse correlate

Commenti

comments powered by Disqus

Navigazione nell'archivio

© 2014 FILMEDVD.IT
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
JoomSEF SEO by Artio.