Filmedvd

Scheda del film

Cantando sotto la pioggia
Titolo originale: Singin' in the Rain
Genere: Musical
Nazione: U.S.A.
Anno di produzione: 1952
Data di uscita al cinema: n.d.
Durata: 103 Minuti
Regia: ,
Interpreti:, , ,
Premi: n.d
Colonna sonora
4.38/ 5

Voto Staff Filmedvd

Film considerato Da vedere
sulla base di 5 voti
204° su 3980 in assoluto
su 42 nel genere Musical
39° su 144 nella decade 1950's
3.98/ 5

Voto utenti Filmedvd

Film considerato Da vedere
sulla base di 32 voti
Hai visto il film? Esprimi il tuo giudizio
Illumina il numero di pizze che vuoi dare al film e cliccaci sopra.
Versione Dvd del film
Disponibilità
in 2 gg
Il nostro prezzo :
Acquista

Trama e recensione del film Cantando sotto la pioggia

Don Lockwood è un'acclamata star del muto, con un passato di ballerino, musicista e stuntman. Don non sopporta la sua partner sullo schermo, la bionda e svampita Lina Lamont. Il successo dei primi film sonori costringe il produttore della Monumental Pictures, R.F. Simpson, a trasformare l'ultimo film della coppia, "The dueling cavalier", in un film parlato... il che si rivela difficile, data la voce gracchiante e fastidiosa di Lina.

Cantando sotto la pioggiaUscito nel 1952, “Cantando sotto la pioggia” rimane uno dei musical più famosi della storia hollywoodiana, nonché uno dei film più amati dell’età dell’oro, tanto da guadagnarsi il quinto posto nell’ultima classifica delle opere più belle di sempre, stilata dall’American Film Institute nel 2007. A dirigerla e coreografarla furono Stanley Donen e Gene Kelly, mentre ad interpretarla c’erano lo stesso Kelly, Donald O'Connor e Debbie Reynolds.

Quello che sorprende di questa pellicola è l’estrema freschezza, la spensieratezza, una gioia di vivere abbastanza comune nei musical degli anni ’50, che si contrappone un po’ all’atmosfera più cupa dei film odierni sullo stesso genere. Una contrapposizione in cui giocano, figurativamente, il più pacato tip-tap da una parte (ballato sempre e rigorosamente con un sorriso alla Frank Sinatra stampato sulle labbra), e dall’altra le rocambolesche evoluzioni a ritmo di hip-hop, finalizzate a stabilire chi debba essere considerato il leader.

Sebbene in “Cantando sotto la pioggia” non manchino, come in tanti musical, momenti in cui l’eccessivo ricorso a balletti del tutto fini a se stessi esaspera lo spettatore, stupisce per come le coreografie non puntino mai a far prevalere un personaggio sugli altri: tutti gli attori di questa leggera commedia sentimentale sono sullo stesso piano, allo stesso livello. Non giocano a fregarsi l’uno con l’altro ma, semplicemente, cercano di essere felici, di trovare la loro giusta collocazione nel disegno dello sceneggiatore e dello scenografo. Notevoli gli spunti comici, sempre all’insegna della semplicità e della spontaneità. Favoloso Gene Kelly, con balletti che hanno fatto storia (uno su tutti, quello sulle note di “Singin' in the rain”), e con un sorriso spontaneo anche nei momenti più oscuri del suo personaggio che, da solo, vale la visione del film.


Voto dell'autore 4.6/5
, consultata 10047 volte
Leggi i commenti sul film Leggi i commenti sul film | lascia il tuo commento Lascia il tuo commento

Risorse correlate

Legenda: Recensione musicata Recensione musicata - Disponibile trailer Trailer

Commenti

comments powered by Disqus

Navigazione nell'archivio

© 2014 FILMEDVD.IT
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
JoomSEF SEO by Artio.